Stai leggendo:

"21 Jump Street" di Phil Lord & Chris Miller

15 giugno 2012 Recensioni 3 Commenti
Alberto Cassani, 13 Giugno 2012: Idiota
Sony, 15 Giugno 2012

Avendo un aspetto estremamente giovanile, due poliziotti non proprio eccezionali vengono inseriti in un’operazione durante la quale si fingeranno studenti di scuola superiore per rintracciare i produttori e gli spacciatori di una nuova droga sintetica che rischia di diffondersi in tutta la città…


E’ qualche anno, ormai, che Hollywood tende a riproporre sul grande e piccolo schermo vecchi programmi, spesso polizieschi, in versione aggiornata ai tempi attuali. Non è escluso che la cosa dipenda semplicemente dal fatto che i produttori e gli sceneggiatori non solo non brillino per creatività, ma siano pure a corto di idee, e quindi si limitino a riciclare roba del passato pensando che gli spettatori non si rendano conto di ciò che stanno guardando. Ma quando è il film stesso a metterci in testa questo dubbio, quanto realmente si può accettare cio che si sta vedendo? Perché poi, anche in questa occasione, non ci viene presentata una versione aggiornata del prodotto originale ma una sua parodia, che ne ridicolizza le caratteristiche e sembra fatta apposta per prendere in giro chi l’originale lo apprezzava.

D’altra parte non c’è da stupirsi, visto che il soggetto è scritto dal protagonista Jonah Hill e di conseguenza sviluppato in linea con quella che è stata finora la sua carriera cinematografica (ricca più di SupXbad vari che non di Moneyball). E infatti la pellicola è infarcita di dialoghi ridicoli raramente divertenti, scene stupide e al limite della volgarità, personaggi idioti e antipatici e un’ironia sull’amicizia virile come ci viene presentata nei film che pare totalmente fuori luogo. Insomma, niente che Hollywood non ci abbia già proposto in altre pellicole tratte da serie Tv di venti o trent’anni fa…

Phil Lord e Chris Miller – sceneggiatori e produttori televisivi ma anche registi del cartone Piovono polpette – cercano di darà vitalità a uno script moscio e confusionario, ma finiscono per creare sequenze prevedibili e intermezzi fastidiosi, perdendo totalmente la misura nella parte finale esattamente com’era successo a Edgar Wright in Hot Fuzz. E se è vero che il telefilm 21 Jump Street era tutt’altro che memorabile anche per i terrificanti anni televisivi a cavallo tra gli 80 e i 90, è altrettanto vero che il film 21 Jump Street è quanto di peggio si poteva fare partendo da quel progetto.


Titolo: 21 Jump Street (Id.)
Regia: Phil Lord, Chris Miller
Sceneggiatura: Michael Bacall
Fotografia: Barry Peterson
Interpreti: Jonah Hill, Channing Tatum, Brie Larson, Dave Franco, Rob Riggle, DeRay Davis, Ice Cube, Ellie Kemper, Chris Parnell, Caroline Aaron, Jack Johnson, Nick Offerman, Johnny Depp, Peter DeLuise, Holly Robinson, Richard Grieco
Nazionalità: USA, 2012
Durata: 1h. 49′


Percorsi Tematici

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Attualmente ci sono 3 commenti a questo articolo:

  1. Marco scrive:

    Eppure ho letto sui vari forum recensioni e commenti che affermano che fra i vari reboot di serial tv questo è uno dei meglio riusciti…sarà, a me ha divertito per buona parte con alcune battute e scene divertenti (ma anche abbastanza pietose) ma annoiato molto nell’inseguimento finale.
    Hill è il solito, Tatum direi rivelazione per quanto riguarda il buddy-comedy.
    Quindi niente di che memorabile.

  2. Alberto Cassani scrive:

    Quasi tutti i film tratti da serie Tv degli anni 70-80 fanno vomitare, quindi non è che essere il migliore voglia poi dire gran che… Io personalmente trovarne uno davvero migliore degli altri faccio fatica…

  3. Marco scrive:

    Sequel che segue pedissequamente la linea del precedente.
    Basato solo sulle gag e battute dei protagonisti e vari comprimari.
    Niente di che. Fa passare una serata piacevole con qualche risata.

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 16 al 18 settembre

  • 1. Alla ricerca di Dory (5.565.727)
  • 2. Trafficanti (879.300)
  • 3. Io prima di te (836.117)
  • 4. L'estate addosso (757.222)
  • 5. Independence Day - Rigenerazione (649.407)
  • 6. The Beatles - Eight Days a Week (582.407)
  • 7. L'era glaciale: In rotta di collisione (485.655)
  • 8. Jason Bourne (267.705)
  • 9. Man in the Dark (239.614)
  • 10. Fuck You Prof! 2 (149.989)