Stai leggendo:

“L’allenatore nel pallone 2″ di Sergio Martino

11 gennaio 2008 Recensioni 0 Commenti
Davide Manin, 11 Gennaio 2008: Estenuante
Medusa, 11 Gennaio 2008

Dopo vent’anni lontano dai campi di gioco, Oronzo Canà non è ancora riuscito a dimenticare il calcio. Una sera l’ex mister è invitato ad una trasmissione sportiva dove rivela il motivo per cui fu esonerato nonostante fosse riuscito a salvare la squadra. E si ritrova di nuovo ad allenare la Longobarda…


Capita fin troppo spesso che un pugile suonato non voglia arrendersi al tempo che passa e si rifiuti di appendere i guantoni al chiodo. Allo stesso modo, Oronzo Canà si rifiuta di credere finita la sua carriera di allenatore di calcio. Il che non sarebbe poi così grave, non fosse che anche Lino Banfi è convinto di poter riproporre il 5-5-5 all’alba del 2008. Galvanizzati probabilmente dal buon successo del secondo Eccezzziunale veramente, e ignorando invece il flop del Ritorno del Monnezza, Banfi e Sergio Martino ributtano nella mischia la loro creatura provando a seguire la ricetta orginale. La minestra riscaldata, anche questa volta, risulta indigesta.

Vent’anni dopo, la Longobarda torna in Serie A. Di proprietà di un imprenditore russo e del figlio del presidente “storico”, la società decide di ingaggiare nuovamente Oronzo Canà per far capire di non aver nulla da nascondere, di essere pulita. Il ritorno in panchina del profeta della “B Zona” è stentato, ma pian piano la squadra inizia a capirlo, anche se lui continua a non capire il calcio moderno. E non c’è da stupirsene: è proprio per questo che i due presidenti l’hanno scelto, perché in realtà loro hanno qualcosa da nascondere…

Sarebbe troppo lungo elencare tutti i personaggi del mondo del calcio che appaiono nel corso del film. Ci vuole molto meno a indicare quelli i cui cammei fanno davvero ridere: nessuno. Come nessuna o quasi delle gag di Lino Banfi fa ridere. In più, tutto il film sembra girato senza la giusta attenzione e gli effetti speciali che servono per inserire i personaggi negli stadi e sui campi della serie A sono quanto di più rozzo si possa immaginare. La struttura da sequela di barzellette era tutto sommato prevedibile, ma la completa mancanza di senso comico è davvero sorprendente. Sorprende un po’ meno la sciatteria delle musiche di Wolgang Amadeus Minghi, ma fosse solo quello, il problema del film…


Titolo: L’allenatore nel pallone 2
Regia: Sergio Martino
Sceneggiatura: Lino Banfi, Luca Biglione, Riccardo Cassini, Romolo Guerrieri, Sergio Martino, Franco Verrucci
Fotografia: Bruno Cascio, Giancarlo Ferrando
Interpreti: Lino Banfi, Giuliana Calandra, Biagio Izzo, Stefania Spugnini, Alessandro Bonanni, Anna Falchi, Maurizio Casagrande, Max Parodi, Andrea Pucci, Giorgio Alfieri
Nazionalità: Italia, 2007
Durata: 1h. 48′


Percorsi Tematici

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.

Incassi dal 23 al 25 settembre