Stai leggendo:

"Mysterious Skin" di Gregg Araki

4 settembre 2004 Recensioni 0 Commenti
Mysterious Skin

Metacinema, 3 Giugno 2005 – Controllato

A otto anni Brian Lackey si sveglia in giardino, gli sanguina il naso ma non sa perché. Diec’anni dopo, Brian è convinto di essere stato rapito dagli alieni. Neil è coetaneo di Brian, e un giorno il suo allenatore di baseball approfitta di lui. Diec’anni dopo, Neil si prostituisce. L’incontro tra i due farà chiarezza su quanto è successo…


Joseph Gordon-Levitt e Brady Corbet in Mysterious SkinCon Mysterious Skin il regista nippo-statunitense Gregg Araki porta sugli schermi una vicenda di enorme impatto emotivo. Lo fa con coraggio, senza tralasciare le vicende più dure. Ci accompagna sui passi di Neil e Brian, all’interno delle loro vite sconvolte, nelle loro case, con gli amici e le famiglie; in un mondo nel quale chi appare normale nasconde orribili segreti, e chi al contrario dà di sé un’immagine diversa, possiede una vera e profonda umanità.

Chase Ellison e Bill Sage in Mysterious SkinLe linde case della loro piccola città contengono l’orrore in una delle sue forme più terribili, quella della violenza ai bambini, quella della pedofilia. La madre di Neil che amoreggia senza problemi davanti al suo bambino, l’allenatore pedofilo, il padre di Brian che lo disprezza per la sua fragilità da un lato; la madre di Brian, l’amico omosessuale innamorato di Neil, la sua amica del cuore dall’altro.

Joseph Gordon-Levitt, Jeffrey Licon e Michelle Trachtenberg in Mysterious SkinIl microcosmo della famiglia statunitense contemporanea, già visto in Happiness, in Ken Park, appare qui al massimo della sua depravazione. Araki ci fa strada con inattesa delicatezza nell’inferno del dolore e dell’abuso, senza mai cedere alla tentazione di mostrare direttamente troppi dettagli sordidi, dimostrando che, se si è capaci, il non-visto fa più orrore del troppo mostrato.

Ottimo il cast, in particolare l’interpretazione di Joseph Gordon-Levitt nei panni di Neil; belle le riprese e la fotografia, la scelta dell’uso del primo piano e del ralenti. Un’immagine su tutte: il volto ridente di Neil bambino (Chase Ellison) circondato da una cascata di cereali multicolori, un’immagine di gioia che individua invece un attimo di orrore e corruzione.


La locandina di Mysterious SkinTitolo: Mysterious Skin (Id.)
Regia: Gregg Araki
Sceneggiatura: Gregg Araki
Fotografia: Steve Gainer
Interpreti: Joseph Gordon-Levitt, Brady Corbett, Michelle Trachtenberg, Jeff Licon, Bill Sage, Mary Lynn Rajskub, Elisabeth Shue, Lisa Long, Chris Mulkey, George Webster, Chase Ellison, Rachael Nastassja Kraft, Kelly Kruger
Nazionalità: USA, 2004
Durata: 1h. 39′


Percorsi Tematici

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.