Stai leggendo:

X-Men - Dark Phoenix di Simon Kinberg

12 giugno 2019 Recensioni 0 Commenti
X-Men - Dark Phoenix

20th Century Fox, 6 Giugno 2019 – Spento

Gli X-Men di Charles Xavier sono ormai idolatrati dal resto dell’umanità, e perfino Magneto ha trovato pace in un luogo isolato. Tutto sembra andare per il meglio, ma un incidente in una missione spaziale espone Jean Grey a un potere cosmico incalcolabile, e una razza aliena si mette sulle tracce della ragazza…


Nonostante un altro spin-off in arrivo tra circa un anno, questo Dark Phoenix rappresenta il capitolo conclusivo della saga sui mutanti iniziata nel 2000, poiché è ufficiale che i personaggi fino a oggi a disposizione di 20th Century Fox saranno inglobati nell’Universo Marvel. L’atmosfera generale del film risente in parte dell’essere occasione di un addio, e da questo fatto trae i suoi toni cupi e i momenti migliori. Purtroppo, però, come pellicola a sé stante dimostra di avere poco da dire, e va a contendersi con il precedente Apocalisse la poco appetibile palma di episodio peggiore della serie.

Diviso in tre atti piuttosto evidenti, di cui il terzo è stato riscritto e rigirato completamente dopo alcune proiezioni di prova non esaltanti, il film sembra partire bene con un buon ritmo ed il giusto equilibrio tra i numerosi personaggi già presentati nei film precedenti. Poco dopo, però, la storia si arena tra una psicosi ripetitiva e poco sviluppata ed un’invasione aliena anche meno interessante, senza lasciare ai personaggi lo spazio di cui avrebbero avuto bisogno. Nel finale si riesce a recuperare terreno grazie all’azione pura, anche se il più è merito della facile soddisfazione delle aspettative che gli spettatori affezionati hanno verso questi figuri abituati a sparare raggi laser o accartocciare lamiere di metallo come carta.

Difficile dire chi tra i protagonisti se la cavi meglio o peggio, ma tutti quanti purtroppo risultano azzoppati da dialoghi troppo espositivi e poco ispirati. Ciliegina sulla torta, l’abituale incoerenza della serie rispunta fuori con prepotenza in un finale che, per quanto amaro al punto giusto, va a contraddire in modo confuso i film precedenti. Non poteva andare diversamente in un episodio magari non inguardabile, ma di certo mediocre. Episodio di una saga di cui mostra purtroppo più i limiti che i meriti.


La locandinaTitolo: X-Men – Dark Phoenix (Dark Phoenix)
Regia: Simon Kinberg
Sceneggiatura: Simon Kinberg
Fotografia: Mauro Fiore
Interpreti: James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Sophie Turner, Tye Sheridan, Alexandra Shipp, Evan Peters, Kodi Smit-McPhee, Jessica Chastain, Scott Shepherd, Ato Essandoh, Brian d’Arcy James, Halston Sage, Lamar Johnson
Nazionalità: USA, 2019
Durata: 1h. 53′


Percorsi Tematici

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].