Stai leggendo:

"Romeo & Juliet" di Carlo Carlei

12 febbraio 2015 Recensioni 0 Commenti
Romeo & Juliet

Good Films, 12 Febbraio 2015 – Classico

Le famiglie Capuleti e Montecchi non perdono occasione di scontro nonostante l’irritazione del Principe di Verona. Il giovane Romeo, già non interessato a questa guerra, lo diventa ancor meno quando incontra Giulietta, innamorandosene perdutamente. Ma Giulietta è la figlia proprio dei nemici dei suoi genitori…


Lesley Manville, Hailee Steinfeld e Douglas Booth in Romeo & JulietDifficile dire se il pubblico sentisse il bisogno di una nuova versione cinematografica di Romeo e Giulietta. Probabilmente no, ma Carlo Carlei ha comunque voluto realizzare questo film dall’impianto classico, che fa della coerenza tra testo e messiscena uno dei suoi punti di forza e che per questo si discosta da tutte le pellicole che negli ultimi vent’anni abbiamo visto basate sullo stesso materiale. In particolare balza agli occhi la scelta di due protagonisti particolarmente giovani, cosa che rende maggiormente credibile la semplicità con cui i due vengono investiti dalla passione rispetto alle interpretazioni di attori più adulti cui siamo maggiormente abituati.

Hailee Steinfeld e Douglas Booth in Romeo & JulietIl regista calabrese è bravo anche a sfruttare le sgargianti ambientazioni italiane senza farle apparire invadenti, senza cedere al gigantismo che spesso fagocita questo tipo di produzioni, rendendo così realistico il fatto che si tratti di ambienti che per i personaggi sono familiari. Ed è bravo anche a dosare la musica di Korzeniowski, che pur essendo onnipresente non prende mai il sopravvento su personaggi e dialoghi.

Douglas Booth e Hailee Steinfeld in Romeo & JulietDove però Carlei sbaglia è nella gestione visiva dei dialoghi stessi, quasi tutti costruiti solo su primi e primissimi piani, cosa che esalta le buone prestazioni degli attori (Douglas Booth su tutti) ma dà alle scene un’aria vagamente claustrofobica che mal si sposa con l’ambientazione vera e propria. In sostanza, però, lui e Julian Fellowes (Gosford Park, Downtown Abbey) hanno confezionato una tragedia con qualche pausa ma capace di non scadere nel mélo di stampo zeffirelliano. Che meriterebbe di trovare un suo pubblico.


La locandina di Romeo & JulietTitolo: Romeo & Juliet (Id.)
Regia: Carlo Carlei
Sceneggiatura:Julian Fellowes
Fotografia: David Tatersall
Interpreti: Douglas Booth, Hailee Steinfeld, Paul Giamatti, Ed Westwick, Christian Cooke, Kodi Smit-McPhee, Lesley Manville, Damian Lewis, Natascha McElhone, Tomas Arana, Laura Morante, Tom Wisdom, Stellan Skarsgard, Leon Vitali, Nathalie Rapti Gomez, Anton Alexander
Nazionalità: Regno Unito – Italia – Svizzera, 2013
Durata: 1h. 58′


Percorsi Tematici

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.