Stai leggendo:

Premio ColonneSonore.net 2016

13 febbraio 2017 News 0 Commenti
Premio ColonneSonore 2015

Febbraio 2017

La redazione di ColonneSonore.net è lieta di annunciare la Quinta Edizione del Premio ColonneSonore.net, un riconoscimento che ha l’obiettivo di premiare le migliori colonne sonore dell’anno appena trascorso composte per il cinema e la televisione sia in Italia che nel resto del mondo…


ColonneSonore.net prosegue anche quest’anno quella che è diventata una lieta tradizione e dà ai propri lettori la possibilità di votare le migliori partiture italiane e straniere per il cinema e la televisione attraverso un sondaggio pubblico proposto dalla redazione.

Quest’anno il Premio è strutturato in 5 categorie: Migliore Musica per Film Italiano, Migliore Compositore Italiano dell’Anno, Migliore Musica per Fiction Italiana, Migliore Musica per Film Straniero e Migliore Compositore Straniero dell’Anno. Sono state prese in considerazione tutte le opere prodotte e pubblicate nel corso dell’anno solare 2016 (nel caso dei film stranieri, fa fede la data di uscita del film nel paese d’origine) e, attraverso un voto della redazione e il conseguente ballottaggio, sono stati selezionati i candidati.

Come sua abitudine, la redazione ha voluto proporre una rosa di candidati il più possibile equilibrata e sfaccettata, per meglio rappresentare la versatilità di autori e opere che hanno contraddistinto l’annata appena conclusa. Indubbiamente prevale quest’anno la presenza di nomi emergenti e di nuovi talenti del mondo delle colonne sonore sia in ambito italiano sia in quello straniero (con l’unica eccezione del decano John Williams). Sono presenti titoli che hanno accompagnato alcuni dei più grandi successi del 2016 (da Lo chiamavano Jeeg Robot a La pazza gioia passando per l’acclamata serie televisiva diretta da Paolo Sorrentino, The Young Pope), ma anche musiche per film ingiustamente trascurati o difficilmente visibili nelle nostre sale. I vincitori della Quinta Edizione del Premio ColonneSonore.net saranno validati con una valutazione finale che includerà sia le preferenze del sondaggio pubblico sia il voto dei membri della redazione.

Tutti i lettori e utenti di ColonneSonore.net potranno votare i loro artisti e le loro opere favorite sino a domenica 5 Marzo 2017 visitando questa pagina. Al termine delle votazioni, la redazione annuncerà i vincitori e assegnerà il riconoscimento ai compositori.

Il Premio ColonneSonore.net è ideato e formulato dalla redazione di ColonneSonore.net, formata da Massimo Privitera, Maurizio Caschetto, Alessio Coatto, Giuliano Tomassacci, Pietro Rustichelli, Luca Villari e Roberto Pugliese.


Migliore musica per film italiano: Come diventare grandi nonostante i genitori di Fabrizio Campanelli, Dark Waves – Bellerofonte di Alexander Cimini, Lo chiamavano Jeeg Robot di Michele Braga & Gabriele Mainetti, La pazza gioia di Carlo Virzì, Piuma di Lorenzo Tomio, Solo per il weekend di Stefano Milella, Il traduttore di Massimiliano Lazzaretti, The Transparent Woman di Susan Jeanne DiBona & Salvatore Sangiovanni.

Migliore musica per fiction Tv italiana: Donne di Matteo Curallo, La mafia uccide solo d’Estate di Sante Pulvirenti, Rocco Schiavone di Bottega del Suono, Il sistema di Pino Donaggio, The Young Pope di Lele Marchitelli.

Migliore compositore italiano: Michele Braga & Gabriele Mainetti, Fabrizio Campanelli, Alexander Cimini, Susan Jeanne DiBona & Salvatore Sangiovanni, Massimiliano Lazzaretti, Carlo Virzì.

Migliore musica per film straniero: Animali notturni di Abel Korzeniowski, Ave, Cesare! di Carter Burwell, The Boy di Bear McCreary, Il GGG – Il Grande Gigante Gentile di John Williams, Ghostbusters di Theodore Shapiro, Gods of Egypt di Marco Beltrami, Julieta di Alberto Iglesias, Il libro della giungla di John Debney, I magnifici sette di James Horner & Simon Franglen.

Migliore compositore straniero: Bear McCreary, Marco Beltrami, Carter Burwell, Alberto Iglesias, Abel Korzeniowski, Theodore Shapiro, John Williams.


Percorsi Tematici

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento








Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].