Articoli nella categoria » Soundtrack

Soundtrack: "Sicario" di Jóhann Jóhannsson

Sicario

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Il compositore islandese Johann Johannson, specialista nell’ambient music, dimostra di non seguire mode o vecchi stereotipi realizzando per il Sicario di Denis Villeneuve una colonna sonora che mette in risalto la sua ricerca sonora come anche la sua capacità di evocare atmosfere evocanti e ipnotiche…


Soundtrack: "Tartarughe Ninja" di Brian Tyler

Tartarughe Ninja

Francesco Carbonaro, in collaborazione con Colonne Sonore* * *

La partitura di Brian Tyler per Tartarughe Ninja è in diretta continuità con la direzione assunta da un certo tipo di musica da film, che gioca prepotentemente sulla grandiosità dell’orchestrazione e sulla “facilità” del tema, che non a caso è il protagonista assoluto dello score…


Soundtrack: "Padri e figlie" di Paolo Buonvino

Padri e figlie

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * *

Prendendo il posto dello scomparso James Horner, il catanese Paolo Buonvino compone per il Padri e figlie di Gabriele Muccino una vera e propria lezione di stile, tanto più notevole in quanto impartita sullo sdrucciolevole terreno dei buoni sentimenti: dove spesso anche i migliori talenti musicali incespicano rovinosamente…


Soundtrack: "Marigold Hotel" di Thomas Newman

Marigold Hotel 1

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * */* * * ½

Con le musiche per i due Marigold Hotel di John Madden, Thomas Newman dimostra di far parte di una ristretta élite di compositori in grado di immedesimarsi, senza tradirli né tradire se stessi, in linguaggi musicali geograficamente lontani dalle consuetudini occidentali…


Soundtrack: "Inside Out" di Michael Giacchino

Francesco Carbonaro, in collaborazione con Colonne Sonore* * * * ½

Per i cartoni animati della Disney Michael Giacchino ha sempre composto delle partiture dotate di una loro individualità, di peculiarità estremamente raffinate ed eleganti che riescono non solo a interagire con le immagini, ma anche a divenire esse stesse immagini in musica. La colonna sonora di Inside Out non fa eccezione…


Soundtrack: "Avengers: Age of Ultron" di Brian Tyler & Danny Elfman

Avengers - Age of Ultron

Maurizio Caschetto, in collaborazione con Colonne Sonore* * *

Prima Brian Tyler e poi Danny Elfman prestano il loro lavoro al secondo film dedicato ai Vendicatori, creando una partitura muscolare e ipertrofica, in cui si squaderna la potenza di ottoni, percussioni, coro e una folta massa di suoni elettronici e sintetici, aumentando così il clangore che contraddistingue il film…


Soundtrack: "Birdman" di Antonio Sanchez

Birdman

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

4 premi Oscar e 2 Golden Globe per Birdman, che contiene una colonna sonora realizzata interamente alla batteria, ad opera del rinomato batterista Antonio Sanchez. Una partitura inusuale ma un commento cine-musicale a tutti gli effetti seppur improvvisato sulle immagini in scorrimento…


Soundtrack: "Terminator: Genisys" di Lorne Balfe

Terminator Genisys

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Uno dei più solerti zeloti di Hans Zimmer, Lorne Balfe è comunque un compositore che sa “stare sul pezzo”. Per Terminator: Genisys ha realizzato una partitura caratterizzata da un incedere ritmico immediatamente epico, ultimativo e martellante. E questo nonostante la presenza chiaramente avvertita del remote-controller…


Soundtrack: "Le leggi del desiderio" di Peter Cincotti & Stefano Arnaldi

Le leggi del desiderio

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * * *

Quando si dice che un album è bello dall’inizio alla fine… E’ questo il caso di Le leggi del desiderio, terza prova registica di Silvio Muccino, con le musiche realizzate dal cantante e pianista Peter Cincotti e dal compositore e e jazzista Stefano Arnaldi per quella che è la più bella colonna sonora del 2015…


Soundtrack: "Transformers 4" di Steve Jablonsky

Transformers 4

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * *

Quarto capitolo cinematografico per i giocattoloni lanciati trent’anni fa dalla Hasbro, e quarta partitura per Steve Jablonsky. Il compositore statunitense evita di prendersi troppo sul serio, costruendo comunque un’architettura musicale imponente, concepita come una sorta di maestoso inno diviso in più parti…


Soundtrack: "Hungry Hearts" di Nicola Piovani

Hungry Hearts

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * *

Nicola Piovani è un musicista straordinariamente attento e sensibile, che non si è mai fatto problemi a frequentare il cinema italiano più indipendente. Per Hungry Hearts ha modulato i propri registri espressivi sulle singole fasi della pellicola, mentre per Banana e L’amore non perdona ha realizzato pagine a tratti ironiche e a tratti meno luccicanti…


Soundtrack: "Fast & Furious 7" di Brian Tyler

Fast & Furious 7

Valerio Mastrangeli, in collaborazione con Colonne Sonore* * ½

Dopo essersi preso una pausa per il sesto capitolo, Brian Tyler torna a commentare le avventure di Dominic Toretto e Brian O’Connor. Il compositore losangelino realizza un album piuttosto convincente, che sfrutta molti Leitmotiv creati per i precedenti capitoli della saga di Fast & Furious…


Soundtrack: "L'ultimo lupo" di James Horner

L'ultimo lupo

Francesco Carbonaro, in collaborazione con Colonne Sonore* * * * ½

Jean-Jacques Annaud dirige per l’ennesima volta un film in terre distanti dal mondo occidentale, ma James Horner decide di non stravolgere la sua idea di musica, mettendo invece mano al suo repertorio di stilemi musicali rielaborando tratti distintivi del suo passato per presentarli in una veste nuova…


Soundtrack: "Cenerentola" di Patrick Doyle

Cenerentola

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * * ½

Perfettamente in continuità con l’universo disneyano, la Cenerentola di Kenneth Branagh si avvale di una partitura di Patrick Doyle che di questa continuità sembra quasi voler essere garante. E il risultato finale probabilmente sarebbe piaciuto anche allo stesso Walt Disney…


Soundtrack: "Into the Woods" di Stephen Sondheim

Into the Woods

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * * * ½

Arrivato sulle scene di Broadway alla fine del 1987, il musical Into the Woods fece incetta di premi teatrali. Ora il Rob Marshall di Chicago lo traspone in film per il grande schermo, riuscendo a non perdere quel senso di meraviglia e trasporto che contraddistingue le musiche di Stephen Sondheim…


Soundtrack: "Latin Lover" di Andrea Farri

Latin Lover

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * *

Così come il film di Cristina Comencini è ricco di omaggi e citazioni per il cinema che fu, così la partitura di Andrea Farri è contrassegnata da citazioni musicali e sonorità tipiche delle vecchie commedie italiane e hollywoodiane, ed è racchiusa tra le cover di due vecchi brani nostrani…


Soundtrack: "Paddington" di Nick Urata

Paddington

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Se la visione di Paddington riesce a lasciare a bocca aperta, il merito è anche di Nick Urata, che ha composto una colonna sonora orchestrale con ritmi sudamericani. Le canzoni di repertorio che completano il CD, poi, spaziano da James Brown a Lionel Ritchie passando per gli Steppenwolf…


Soundtrack: "Che strano chiamarsi Federico" di Andrea Guerra

Che strano chiamarsi Federico

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

La colonna sonora di Che strano chiamarsi Federico è marcata dalla nostalgia per un cinema e per le sue musiche che furono e che ormai non ricompaiono più, ma anche per ambienti, personaggi, suoni e storie che il grande cinema italiano del passato che ci ha regalato…


Soundtrack: "Wild" di Aa.Vv.

Wild

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Composta interamente di brani di repertorio, la colonna sonora di Wild si adatta perfettamente al girato, regalandogli un mix ben congegnato di atmosfere rarefatte, etniche, rock, folk e acustiche; atmosfere che danno quella sensazione di viaggio selvaggio e peregrinazione continua…


Soundtrack: "Exodus" di Aa.Vv.

Exodus - Dei e Re

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * *

Forse Ridley Scott non è particolarmente interessato all’aspetto musicale dei suoi film, e anche per questo si affida sempre alla factory di Hans Zimmer. Stavolta la collaborazione dello zimmeriano Gregson-Williams con l’argentino Federico Jusid e l’almodovariano Alberto Iglesias crea un pathos di travolgente emotività…


Soundtrack: "Nessuno si salva da solo" di Arturo Annecchino

Nessuno si salva da solo

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Alla terza collaborazione con Sergio Castellitto, per Nessuno si salva da solo Arturo Annecchino usa generi musicali diversi e suoni disparati per creare un universo sonoro scompensato, che in questa sua follia innaturale cerchi una via d’uscita per ritornare a vivere…


Soundtrack: "Turner" - "A Running Jump" di Gary Yershon

Turner

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * * *

Poco noto al di fuori della Gran Bretagna, il sessantenne Gary Yershon è in realtà un compositore molto radicato nel mondo delle musiche di scena, radiofoniche e televisive britanniche. E non è certo la prima volta che si trova a musicare il cinema “degli ultimi” di Mike Leigh…


Soundtrack: "Hercules" di Velázquez & Kantelinen

Hercules il guerriero

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * ** * * ½

Il personaggio di Ercole suscita evidentemente ancora una grande fascinazione, se nel 2014 sono usciti ben due film che lo vedevano protagonista. In entrambi i casi, i compositori chiamati a realizzare la colonna sonora hanno saputo mostrare una via europea a un genere solitamente prerogativa degli hollywoodiani…


Soundtrack: "The Imitation Game" di Alexandre Desplat

The Imitation Game

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Viene quasi spontaneo stabilire una connessione tra l’universo della matematica dentro il quale si svolge The Imitation Game e il mondo musicale dell’infaticabile compositore parigino Alexandre Desplat. La struttura delle sue composizioni possiede infatti un che di numerologico, di geometrico…


Soundtrack: "Jupiter" di Michael Giacchino

Jupiter - Il destino dell'Universo

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * *

L’imponenza architettonica e strutturale Delle musiche di Jupiter rimanda a modelli lontani e indimenticati così come a maestri più prossimi. Con queste, Michael Giacchino si dimostra in tutto e per tutto un compositore capace di riproporre nella modernità il patrimonio di conoscenze classiche…


Soundtrack: "Si accettano miracoli" di Umberto Scipione

Si accettano miracoli

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Umberto Scipione porta molta fortuna ai film di cui compone la colonna sonora, visto che finora tutte le pellicole da lui commentate musicalmente hanno incassato cifre da capogiro. Compreso Il principe abusivo, prima collaborazione con l’attore-regista Alessandro Siani, che ha anticipato questo Si accettano miracoli…


Soundtrack: "L'amore bugiardo" di Reznor & Ross

L'amore bugiardo - Gone Girl

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * *

Con L’amore bugiardo – Gone Girl si consolida il rapporto tra David Fincher e il duo di polistrumentisti elettronici Reznor e Ross, che qui mettono ancor più a fuoco che in passato alcune delle loro caratteristiche stilistiche e linguistiche e dimostrano di non aver nulla da invidiare a compositori come Vangelis e John Carpenter…


Soundtrack: "Fury" di Steven Price

Fury

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * *

Per il film di guerra diretto da David Ayer e interpretato da Brad Pitt, Steven Price riproduce con la sua musica lo stesso senso di claustrofobia di Gravity, realizzando una partitura coinvolgente ma non esente da luoghi comuni né di facile comunicabilità…


Soundtrack: "Sei Mai Stata Sulla Luna" di Maurizio Filardo

Sei mai stata sulla Luna?

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * *

Sei Mai Stata Sulla Luna? segna la terza collaborazione tra il regista romano Paolo Genovese e il compositore siciliano Maurizio Filardo, che commenta questa commedia con la sobrietà e l’orecchiabilità che tanto hanno definito le commedie nostrane più classiche…


Soundtrack: "Cinquanta sfumature di grigio" di Aa.Vv.

Cinquanta sfumature di grigio

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

I giochi erotico-sadomaso dei due protagonisti del romanzo di E.L. James arrivano sul grande schermo accompagnati da canzoni inedite ed evergreen di grandi nomi della musica mondiale. La partitura di Danny Elfman è ascoltabile solo in due brani, ma il resto di questo song album è uno dei migliori dischi del 2015…