Stai leggendo:

"The Moth Diaries" di Mary Harron

7 settembre 2011 Recensioni 0 Commenti
The Moth Diaries

Inedito in Italia – Insulso

Un’esclusiva scuola femminile riprende le lezioni dopo la pausa estiva. L’arrivo di una nuova alunna colpisce particolarmente la sedicenne Rebecca, che si lascia influenzare dalla lettura di Carmilla e comincia a credere che la nuova arrivata sia in realtà un vampiro…


Lily ColeNon poteva mancare un film sui vampiri, al Festival di Venezia. Il direttore Marco Müller segue la moda letterario-cinematografica del momento e propone fuori concorso il nuovo film di Mary Harron, tratto dall’omonimo romanzo di Rachel Klein (in uscita per Einaudi). Giunta al quarto film dopo le brutture di Ho sparato a Andy Warhol, American Psycho e La scandalosa vita di Betty Page, la regista canadese manipola fortemente il materiale letterario per trarne la pellicola che voleva, ma si perde molto presto nell’inconsistenza di trama e personaggi. La sua versione della storia non riesce ad avere il fascino della Carmilla di Le Fanu che pure ossessiona e in un certo senso guida la sua protagonista, e la necessità di staccarsi dalle pagine del diario della narratrice immaginata dalla Klein toglie tutta l’ambiguità che il romanzo poteva avere. Ciò che resta sono dialoghi spesso stupidi e scene a volte involontariamente ridicole, giovani attrici tutt’altro che ben dirette e più di un buco di sceneggiatura che si è tentato di nascondere sotto il tappetto delle allucinazioni.

Sarah BolgerNel mare delle recenti pubblicazioni adolescenziali sui vampiri, The Moth Diaries non è certo quella più banale, ma non è nemmeno quella più nota né tantomeno quella più adatta a una trasposizione cinematografica. La Harron non ha il talento né le idee sufficienti a portare con efficacia sul grande schermo questa storia dal buon potenziale, ma che in mano sua finisce per essere sconclusionata, ridicola e totalmente priva di suspense. Con il bagno di sangue in biblioteca e i dialoghi con il professore a fare da summa del ridicolo involontario che il film raggiunge, è difficile dire se i fan del romanzo possano apprezzare questa versione, al di là dell’esser contenti che esiste. E’ facile invece pensare che, una volta trovata una distribuzione nelle sale statunitensi o – più prevedibilmente – direttamente in DVD, il film passi inosservato e raccolga le critiche negative che si merita.


Titolo: The Moth Diaries
Regia: Mary Harron
Sceneggiatura: Mary Harron
Fotografia: Declan Quinn
Interpreti: Sarah Bolger, Lily Cole, Sarah Gadon, Scott Speedman, Valerie Tian, Judy Parfittm, Melissa Farman, Anne Day-Jones, Laurence Hamelin, Gia Sandhu, Zina Anaplioti
Nazionalità: Canada – Irlanda, 2011
Durata: 1h. 25′


Percorsi Tematici

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento







Evita per quanto possibile di scrivere in linguaggio SMS, grazie.

Per cortesia, inserisci gli spoiler tra i tag [spoiler] e [/spoiler].

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.