Articoli scritti da questo autore » 316

Soundtrack: "La mafia uccide solo d'estate" di Santi Pulvirenti

La mafia uccide solo destate

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Due David di Donatello, due Nastri d’Argento e una sequela di altri riconoscimenti per l’opera prima di Pif. Una pellicola bella e forte che le brillanti, citazionistiche, effervescenti e a tratti bizzarre musiche di Santi Pulvirenti accompagnano e sorreggono in maniera eccellente…


Soundtrack: "Yves Saint Laurent" di Ibrahim Maalouf

Yves Saint Laurent

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * *

Ibrahim Maalouf, 34enne trombettista jazz di origine libanese, realizza per il film che Jalil Lespert ha dedicato alla vita dello stilista Yves Saint Laurent una partitura che convive con brani pop e arie operistiche per comporre un affresco fortemente suggestivo…


Soundtrack: "Locke" di Dickon Hinchliffe

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Quello che l’inglese Dickon Hinchliffe ha composto per Locke non è certo uno score di facile presa, penetra in profondità ma obliquamente, per suggestioni e allusioni. La geometrica costruzione delle sue pagine e l’uniformità del suo sound lo rendono un partner inseparabile e impietoso nella corsa contro il tempo del protagonista…


Soundtrack: "Transcendence" di Mychael Danna

Transcendence

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * *

Mychael Danna è un compositore poliedrico e visionario, capace di utilizzare le tecnologie più avanzate come di muoversi tra atmosfere orchestrali sospese e galleggianti. La sua musica per l’opera prima di Wally Pfister giostra in un registro cupo e grave, in cui la tecnologia si muove lungo la medesima linea dell’orchestra…


Soundtrack: "Nebraska" di Mark Orton

Nebraska

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Per il road-movie di Alexander Payne, il fondatore del Tin Hat Trio Mark Orton sciorina tutta la sua bravura come violinista, armonicista e chitarrista, e si circonda da ottimi musicisti per delineare un paesaggio sono distensivo, fasciante, delicato e ricco di sfumature timbriche e armoniche…


Soundtrack: "Monuments Men" di Alexandre Desplat

Monuments Men

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * *

Il compositore parigino Alexandre Desplart abbandona in parte il proprio stile minimalista e cristallino per dedicarsi a una partitura più composita e variegata, le cui diverse angolazioni restituiscono le diverse tonalità narrative e psicologiche del film diretto da George Clooney…


Soundtrack: "Il ricatto" di Victor Reyes

Il ricatto

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * *

Per raccontare la storia di un pianista tenuto letteralmente nel mirino di un killer durante l’esecuzione di un complicato brano, il compositore spagnolo Victor Reyes ha deciso di scrivere una musica originale, così da poter modellare la partitura attorno agli eventi invece che viceversa…


Soundtrack: "Noah" di Clint Mansell

Noah

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Chiosato da una preziosa canzone di Patti Smith, il lavoro di Clint Mansell per il kolossal biblico di Darren Aronofsky coglie e restituisce con coerenza e trasporto, attraverso un linguaggio composito che interpella continuamente l’ascoltatore, il rovello psicologico dell’umanità affrescata dal film…


Soundtrack: "Sotto una buona stella" di Umberto Scipione

Sotto una buona stella

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * *

Il compositore Umberto Scipione porta evidente fortuna alle commedie di cui realizza la colonna sonora, ma in generale sa tenere alto il profilo ludico, ironico e sentimentale dei film cui presta la sua voce musicale, e questa nuova prova attorial-registica di Carlo Verdone non fa eccezione…


Soundtrack: "Thor - The Dark World" di Brian Tyler

Thor - The Dark World

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * *

Quella del secondo film dedicato al Dio del Tono è una partitura che lascia scarso spazio alle zone d’ombra e alle mezzetinte, tipica del “Marvel touch” ma anche di una tendenza al gigantismo che contagia ormai molti compositori mainstream, come se il martello di Thor passasse innanzitutto per le loro mani…


Soundtrack: "Romeo & Juliet" di Abel Korzeniowski

Romeo & Juliet

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Capofila di una corrente neoromantica dai numerosi proseliti, il polacco Abel Korzeniowski è stato chiamato all’ultimo momento a realizzare la colonna sonora della versione di Romeo e Giulietta diretta da Carlo Carlei dopo che i produttori avevano rifiutato la partitura composta da James Horner…


Soundtrack: "I demoni di San Pietroburgo" di Ennio Morricone

I demoni di San Pietroburgo

Massimo Privitera , in collaborazione con Colonne Sonore* * *

Dodicesima collaborazione tra il regista Giuliano Montaldo e il grande Ennio Morricone, quella di I demoni di San Pietroburgo è una colonna sonora al livello della maestria del compositore romano, e che nei titoli di coda arriva a vertici musicali che fanno gridare al genio…


Soundtrack: "Allacciate le cinture" di Pasquale Catalano

Allacciate le cinture

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * * *

Dopo Mine vaganti e Magnifica presenza, Ferzan Ozpetek e Pasquale Catalano tornano a collaborare per Allacciate le cinture, confermando la brillante forma registica e compositiva del loro sodalizio. E anche le cinque canzoni che completano il disco sono efficacissime e curate nel dettaglio…


Soundtrack: "Pain & Gain" di Steve Jablonsky

Pain & Gain

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * *

Quella di Pain & Gain è una partitura che si propone come una specie di flusso di sensazioni non programmaticamente o rigidamente connesse al film, ma piuttosto affidate alla percezione individuale dell’ascoltatore. L’impressione è a tratti suggestiva, altrove ripetitiva e altrove ancora disorientante…


Soundtrack: "The Amazing Spider-Man 2" di Hans Zimmer

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * ½

La musica composta da Hans Zimmer e i “Magnificent Six” per il secondo Amazing Spider-Man è un patchwork con i fiocchi, ma il cui posto nella memoria futura dei fan non è facile intuire. Ed è lo stesso Zimmer a raccontare candidamente nel libretto allegato come questa partitura è nata…


Soundtrack: "Oldboy"/"Il commissario Torrente" di Roque Baños

Roque Banos

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ** * *

Roque Baños è un compositore formidabile, agguerrito e dotatissimo. La sua musica è ancora tutta da esplorare e la sua carriera internazionale è appena agli inizi, e addentrarsi nella sua produzione costituisce una sorpresa continua, e non solo perché molti suoi lavori sono inediti fuori dalla Spagna…


Soundtrack: "Carrie" di Marco Beltrami

Carrie

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * *

Quella del remake di Carrie sembra una partitura quasi più interessante sul piano dell’architettura concettuale che su quello degli esiti espressivi: un affresco convulso e contraddittorio, dove alla rabbia irrazionale di forze incontrollate e fanatismi disumani si cerca di far corrispondere un clima musicale di imponente fatalismo…


Soundtrack: "I sogni segreti di Walter Mitty " di Aa.Vv.

I sogni segreti di Walter Mitty

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Quello compilato per I sogni segreti di Walter Mitty, contene è un Song Album che rispecchia tutta l’aura di avventura sognante del protagonista Mitty e in ogni sua canzone esprime le caratteristiche del viaggio interiore e dell’esplorazione di luoghi che finalmente non sono più immaginari…


Soundtrack: "I segreti di Osage County" di Aa.Vv.

I segreti di Osage County

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Il due volte premiato con l’Oscar Gustavo Santaolalla, dopo i Segreti di Brokeback Mountain affronta musicalmente anche quelli di Osage County e della sua famiglia disfunzionale. Anche se è accreditato come autore dell’intera colonna sonora, però, il compositore messicano è presente nell’album con solo tre brani…


Soundtrack: "Philomena" di Alexandre Desplat

Philomena

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * *

Perfetto corrispettivo musicale dell’umorismo amaro e pungente di Stephen Frears, il parigino Alexandre Desplat si conferma con Philomena un cantore dell’intimo, un esploratore attento e delicato di universi musicali nei quali muoversi con circospezione, quasi a non disturbare le emozioni…


Soundtrack: "Don Jon" di Nathan Johnson

Don Jon

Andrea Bazzarini, in collaborazione con Colonne Sonore* *

L’Original Motion Picture Soundtrack di Don Jon, primo film da regista di Joseph Gordon-Levitt, è composto da 20 brani strumentali per lo più di breve durata, dalla struttura corta, e che non trovano un loro significato se ascoltati fuori dalla visione del film…


Soundtrack: "American Hustle" di Aa.Vv.

American Hustle

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Quindici brani che profumano di anni 70, comprese le quattro canzoni inedite realizzate appositamente per il film, fanno da corollario all’ultimo lavoro del regista David O. Russell. Un album ottimo, con il meglio cui si può pensare proiettandosi con la mente in quell’epoca di capigliature improponibili e vestiti inconcepibili…


Soundtrack: "Frozen" di Aa.Vv.

Frozen

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Storia di principesse a suon di musical nella migliore e fondamentale tradizione disneyana, Frozen è una pellicola in cui la musica e le canzoni la fanno da padrone per sottolineare fortemente i sentimenti, gli stati d’animo e i momenti di tensione e di azione della vicenda narrataci dallo stesso team del meraviglioso Rapunzel…


Soundtrack: "Un boss in salotto" di Umberto Scipione

Un boss in salotto

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * *

Dopo gli enormi successi di Benvenuti al sud e Benevenuti al nord, il regista Luca Miniero e il compositore Umberto Scipione tornano a collaborare in questa frizzante commedia che si regge sulle spalle di Paola Cortellesi e fa di nuovo centro al botteghino…


Soundtrack: "Scuola di polizia" di Robert Folk

Scuola di polizia

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

La colonna sonora di Scuola di polizia è uno degli imprescindibili cult cine-musicali degli anni Ottanta, un periodo particolarmente foriero di composizioni memorabili che ancora oggi sanno scaldare il cuore di chi le ascolta, in particolar modo di quelli che in quegli anni sono cresciuti e si sono formati cinematograficamente…


Soundtrack: "Lo Hobbit - La desolazione di Smaug" di Howard Shore

Lo hobbit

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * * *

La costruzione del ciclo tolkeniano da parte di Peter Jackson, una volta ultimata, somiglierà molto all’analofa e colossale esalogia lucasiana di Guerre Stellari. Howard Shore non è John Williams, ma il suo approccio al commento musicale de Lo Hobbit non poteva non avere delle cose in comune…


Soundtrack: "L'arbitro" di Andrea Guerra

L'arbitro

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * ½

Per il lungometraggio a tema calcistico tratto dal suo corto premiato col David, Paolo Zucca sceglie il talento di Andrea Guerra come “arbitro” musicale. Il compositore romagnolo confeziona una partitura atmosferica, surreale e a tratti liberatoria, che unisce sonorità popolari mediterranee ad eterei suoni elettronici…


Soundtrack: "Una notte da leoni" di Christophe Beck

Un notte da leoni - Trilogia

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * *

La trilogia dell’addio al celibato più folle e sconclusionato della storia del cinema vede al timone delle musiche il canadese Christophe Beck, attivo al cinema e in Tv  dai primi anni 90 e autore di diverse colonne sonore per film hollywoodiani di vario genere…


Soundtrack: "Storia di una ladra di libri" di John Williams

La ladra di libri

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * * *

Per la prima volta dal 2005, il quasi 82enne John Williams compone una partitura per un regista diverso da Steven Spielberg. Si tratta della trasposizione cinematografica del romanzo di Markus Zusak che racconta di una bimba che impara a rubare libri per salvarli dalla distruzione nella Germania nazista…


Soundtrack: "Una piccola impresa meridionale" di Rita Marcotulli & Rocco Papaleo

Un piccola impresa meridionale

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * *

Due anni dopo il fortunato “Basilicata Coast to Coast”, il regista lucano Rocco Papaleo e la pianista romana Rita Marcotulli tornano a collaborare per “Una piccola impresa meridionale”, che è un vero e proprio lavoro collettivo grazie ai pregevoli contributi di solisti di tutto rispetto…