Articoli scritti da questo autore » 316

Star Wars: la musica e il mito

30 dicembre 2013 News 0 Commenti
Star Wars - Guerre Stellari

In occasione della mostra “Il Mito: da Guerre Stellari a Star Wars”, ColonneSonore.net e Fermo Immagine – Museo del Manifesto Cinematografico di Milano presentano una speciale conferenza/seminario dedicata alle musiche composte da John Williams per la saga cinematografica creata da George Lucas: un incontro dedicato a tutti gli appassionati ma anche agli estimatori della grande musica, che saranno guidati in un viaggio cine-musicale attraverso l’opera del compositore newyorchese…


Soundtrack: "Black Rain/Rush" di Hans Zimmer

Black Rain/Rush

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * * ** * ½

In termini molto semplificati, lo Zimmer di fine anni 80 costruiva in prima persona la propria poetica con sintesi linguistiche, invenzioni tematiche e architetture sonore impensabili. Lo Zimmer contemporaneo è invece succube del manierismo che troppi “fedeli” gli hanno costruito intorno…


Soundtrack: "Vestito per uccidere" di Pino Donaggio

Vestito per uccidere

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * * *

Terza partitura composta da Pino Donaggio per un film di Brian De Palma, quella di Vestito per uccidere è considerata la vetta più alta della loro lunga collaborazione. Una sintesi di genere, un concentrato di soluzioni e invenzioni, una perfezione simbiotica nel rapporto tra note e immagini…


Soundtrack: "Anna Karenina" di Dario Marianelli

Anna Karenina

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * *

Nelle sue numerose trasposizioni cinematografiche, praticamente una per ogni epoca culturale a partire dagli albori del sonoro, il romanzo di Tolstoj ha sollecitato i compositori delle più diverse scuole e ispirazioni. Del tutto indipendente da questi modelli, e alquanto anomalo, il modo con il quale si inserisce Dario Marianelli…


Soundtrack: "La scoperta dell'alba" di Gatto Ciliegia Contro Il Grande Freddo

La scoperta dell'alba

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * *

Fautori di un progetto multiforme e polisemico, i Gatto Ciliegia si muovono lungo una linea creativa complessa, che cerca la sintesi tra una tradizione italiana tipicamente melodica e una frantumazione del linguaggio raffinatissima e visionaria, che approda spesso a sonorità lunari, trascendentali e misteriose…


Soundtrack: "Gravity" di Steven Price

Gravity

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Il substrato musicale di Gravity fa parte del più generale, mastodontico lavoro sul sonoro che caratterizza il film di Cuarón e il suo approccio al genere fantascientifico. D’altronde è lo stesso postulato “realistico” della vicenda a richiedere un sound completamente diverso dai toni epico-orrorifici alla Star Trek, Apollo 13 o alla Alien


Soundtrack: "Amiche da morire" di Pasquale Catalano

Amiche da morire

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * *

La musica di Nino Rota era, in estrema sintesi, caratterizzata da un mix indefinibile e inconfondibile di lievità e malinconia, da irrisione e citazione, da strizzatine d’occhio stilistiche e filiale devozione ai modelli del passato. Qualcosa di quell’atteggiamento trapela forse in Pasquale Catalano…


Soundtrack: "Jack Reacher" di Joe Kraemer

Jack Reacher

Dimitri Riccio, in collaborazione con Colonne Sonore* * * *

Partitura che va lasciata decantare come un buon vino, quella di Joe Kraemer per l’anti-action di Christopher McQuarrie si permette il lusso di studiare il primo quarto d’ora di pellicola per poi commentare il film con giudizio, aspettando la sua mossa invece di anticiparla…


Soundtrack: "Nino Rota Orchestral Works" di Nino Rota

Nino Rota Orchestral Works

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * * *

Cominciano a scorgersi i frutti delle celebrazioni che hanno ricordato nel 2011 il centenario della nascita di Nino Rota. La Decca vara il primo doppio album di una serie di 6 registrati in quel medesimo anno dall’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano, volti a riproporre l’opera omnia del maestro milanese…


Soundtrack: "Il lato positivo" di Danny Elfman

Andrea Bazzarini, in collaborazione con Colonne Sonore* * *

L’original motion picture soundtrack di uno dei film più belli e meglio riusciti della scorsa stagione cinematografica, Il lato positivo, contiene 14 brani, 12 canzoni e 2 strumentali di commento al film. La colonna sonora è curata da Danny Elfman, famoso per i molti lavori eseguiti per Tim Burton…


Soundtrack: "Providence" di Miklos Rozsa

Providence

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * * *

Tra i lavori prodotti nella parte finale della sua cinquantenaria carriera, la colonna sonora di questo film di Alain Resnais è probabilmente quello cui il grande Miklós Rózsa teneva maggiormente, sia sotto l’aspetto musicale sia sotto l’aspetto umano. Un intenso e commovente epitaffio per la curva finale dell’esistenza …


Soundtrack: "La resa dei conti" di Ennio Morricone

La resa dei conti

Federico Biella, in collaborazione con Colonne Sonore* * * * *

Una delle migliori colonne sonore composte da Ennio Morricone per il western all’italiana, la musica di questo film diretto nel 1966 da Sergio Sollima è ricca di contrasti e sfumature e mantiene tutta la potenza espressiva tipica del Maestro romano…


Soundtrack: "Bird" di Charlie Parker

Bird

Elio Marracci, in collaborazione con Colonne Sonore* * * *

Nel 1988 Clint Eastwood ha raccontato la travagliata vita del sassofonista Charlie “Bird” Parker. La colonna sonora che accompagna il film mette sapientemente insieme le registrazioni da solista di Parker con suoni di esecutori moderni e anche registrazioni inedite…


Soundtrack: "Django" di Luis Bacalov

Django

Federico Biella, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Più grave e solenne che epica, la canzone dei titoli di testa di “Django” composta da Luis Bacalov è rimasta nella memoria collettiva come uno dei temi musicali più famosi della storia degli spaghetti western, tanto che nel suo remake Quentin Tarantino non ha esitato a riutilizzarla…


Soundtrack: "I Croods" di Alan Silvestri

I Croods

Valerio Mastrangeli, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Colonna sonora per il film d’animazione DreamWorks diretto da Chris Sanders, “I Croods” offre ad Alan Silvestri la possibilità di cimentarsi nuovamente nella composizione per lungometraggi animati, dopo più di 6 anni dalla sua ultima prova, “Uno Zoo in Fuga”…


Soundtrack: "Viaggio sola" di Gabriele Roberto

Massimo Privitera, 28 Giugno 2013: * * * *
In collaborazione con Colonne Sonore

Compositore dalla formazione classica divisa tra Italia e Gran Bretagna, Gabriele Roberto ha trovato successo in Giappone prima ancora che in Patria, dove forse registi e produttori non si trovano a loro agio con la sua musica globale, non legata alla tradizione popolare del Belpaese…


Soundtrack: "L'uomo d'acciaio" di Hans Zimmer

Superman

Valerio Mastrangeli, in collaborazione con Colonne Sonore0 stelle

Ennesima dimostrazione di come il prolifico Hans Zimmer ritenga la musica per film nient’altro che uno dei tanti modi per portare avanti un business, quella da lui composta per il nuovo reebot dedicato a Superman è una colonna sonora totalmente senz’anima…


Soundtrack: "Into Darkness" di Michael Giacchino

Valerio Mastrangeli, 21 Giugno 2013: * * * ½
In collaborazione con Colonne Sonore

Seconda pellicola nell’opera di ridefinizione dell’universo di Star Trek operata da J.J. Abrams, Into Darkness si avvale nuovamente dell’animo musicale di Michael Giacchino, che con la partitura del primo film aveva ottenuto un notevole successo…


Soundtrack: "Razzabastarda" di Pivio & Aldo De Scalzi

Massimo Privitera, 20 Giugno 2013: * * *
In collaborazione con Colonne Sonore

Per la riduzione cinematografica della pièce teatrale di Reinaldo Povod, Alessandro Gassman affida la colonna sonora agli stessi autori che già avevano musicato la versione teatrale da lui curata e con i quali aveva già collaborato anche in altre occasioni…


Soundtrack: "Il grande Gatsby" di Aa.Vv.

Barbara Zorzoli, 12 Giugno 2013: * * * 1/2
In collaborazione con Colonne Sonore

Compilation variegata come stile ma anche come qualità, questa per l’ultimo film di Baz Luhrmann. Prodotti da Jay-Z, il disco è segnato soprattutto dalle voci femminili, in particolare quelle di Lana Del Rey, Florence + the Machine e Sia…


Soundtrack: "L'esorcista" di Aa.Vv.

Massimo Privitera, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

In occasione del 40° anniversario dell’uscita del film, ecco arrivare nei negozi di dischi la colonna sonora voluta dal regista William Friedkin. Un miscuglio di musica tra il rock, il classico e il postmoderno, di eccellente qualità e con “Tubular Bells” a fare da traino…


Soundtrack: "11 Settembre 1683" di Roberto Cacciapaglia

Roberto Pugliese, 27 Maggio 2013: * * * * *
In collaborazione con Colonne Sonore

Artista eclettico ma estremamente selettivo, il 60enne milanese Roberto Cacciapaglia ha messo le sue incredibili capacità e la sua voglia di ricerca e commistione musicale al servizio del film di Renzo Martinelli sulla battaglia di Vienna che oppose la Lega Santa all’esercito ottomano…


Soundtrack: "Gli amanti passeggeri" di Alberto Iglesias

Massimo Privitera, 6 Giugno 2013: * * * ½
In collaborazione con Colonne Sonore

Voce cinemusicale per eccellenza di Pedro Almodovar, Alberto Iglesias realizza per il ritorno del regista madrileno alla commedia sessuale esuberante una partitura ambigua, dalla reminiscenze noir-jazzistiche e capace di esaminare le psicologie contorte dei vari personaggi…


Soundtrack: "La madre" di Fernando Velázquez

Roberto Pugliese, 23 Maggio 2013: * * * *
In collaborazione con Colonne Sonore

L’opera prima dell’argentino Andres Muschietti trova ottima sponda nella partitura del 36enne spagnolo Fernando Velázquez, come sempre tecnicamente e strumentalmente aggressiva ma anche capace di lirismi fuori dall’ordinario. Perfetta per un horror in chiaroscuro come questo…


Soundtrack: "Un giorno devi andare" di Biscarini & Furlati

Massimo Privitera, 20 Maggio 2013: * * * * *
In collaborazione con Colonne Sonore

Terza collaborazione tra il regista Giorgio Diritti e i compositori Marco Biscarini e Daniele Furlati dopo gli acclamati (film e score) Il vento fa il suo giro e L’uomo che verrà, quella di Un giorno devi andare è la miglior colonna sonora di questa prima metà di 2013…


Soundtrack: "La Casa" di Roque Baños

Roberto Pugliese: * * * * *
In collaborazione con Colonne Sonore

Uno dei migliori compositori cinematografici del mondo (o forse “il”…) realizza per il remake del classico dell’horror di Sam Raimi una partitura violenta e aggressiva come ce ne sono poche, ma anche lirica e rasserenante quando serve. Da ascoltare rigorosamente con le luci accese…


Soundtrack: "The Impossible" di Fernando Velázquez

Roberto Pugliese, 12 Marzo 2013: * * * *
In collaborazione con Colonne Sonore

Esponente di quella “giovane scuola” spagnola che si sta rapidamente affiancando alla generazione degli ormai ultracinquantenni, Velázquez torna a collaborare con il regista di The Orphanage e realizza una composizione tradizionale, quasi antica…


Soundtrack: "Passion/Prova d'innocenza" di Pino Donaggio

Roberto Pugliese, 8 Marzo 2013: * * * * * / * * * ½
In collaborazione con Colonne Sonore

Due anime della monumentale carriera di Pino Donaggio, le colonne sonore di Passion e Prova d’innocenza dimostrano il forte collegamento tra la musica del compositore veneziano e le immagini dei film per cui è scritta. Tanto che se cambia radicalmente il montaggio…


Soundtrack: "Vita di Pi" di Mychael Danna

CineFile

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * ½

Premiata con l’Oscar, quella del canadese Mychael Danna per il film di Ang Lee è una partitura musicalmente multiculturale, che incrocia sapientemente i suoni, gli strumenti e le melodie di Oriente e Occidente, assicurandosi che le diverse identità restino indipendenti e autonome……


Soundtrack: "Venerdì 13" di Harry Manfredini

Venerdì 13

Roberto Pugliese, in collaborazione con Colonne Sonore* * * * *

Come le altre due saghe horror più o meno contemporanee, anche quella di Venerdì 13 è caratterizzata da un tema musicale efficacissimo e sempre presente in tutti i sequel e reboot che negli anni hanno riproposto il personaggio di Jason Voorhees…